Fiorisce Theresia, una primavera travolgente

By Emilia Campagna

April 28, 2017

Ricominciano le attività di Theresia Youth Orchestra, che dopo l’inverno dedicato alla formazione, si ripresenta in primavera sui palcoscenici per una serie di concerti che la porteranno da Camogli a Bologna e a Mantova.

Si comincia con il primo stage del 2017, in Liguria: l’orchestra sarà in residence per una settimana a Camogli, splendida località della Riviera dei Fiori. Si tratta di una nuova collaborazione con la Casa della Musica di Genova, di cui vi racconteremo approfonditamente nei prossimi post. La residenza inizierà il 12 maggio e terminerà il martedì successivo con un concerto nel Teatro di Camogli, spazio recentemente rinnovato e riaperto al pubblico. Il giorno successivo l’orchestra si sposterà a Bologna per un concerto al Teatro Manzoni nell’ambito del prestigioso “Bologna Festival”, un palcoscenico di assoluto livello tra i festival italiani.

L’orchestra sarà diretta da Chiara Banchini che continua nel suo progetto di approfondimento del repertorio strumentale di Franz Joseph Haydn e Luigi Boccherini: il programma prevede infatti due pagine (una Ouverture e una Sinfonia) di entrambi gli autori. Di Haydn verranno eseguite l’Ouverture da “Armida” e la Sinfonia n.89 in fa maggiore Hob I:89; di Luigi Boccherini l’Ouverture in re maggiore op.43 G 521 e la Sinfonia in re maggiore op.42 G 520.

Alla fine di maggio, l’Orchestra si riunirà nuovamente in un’altra città gioiello, Mantova: Theresia Youth Orchestra sarà in residence nell’ambito del Festival Trame Sonore, una vera e propria festa della musica che trasforma l’intero centro cittadino in un grande palcoscenico musicale, con 180 concerti in cinque giorni e 400 artisti coinvolti. L’orchestra sarà a Mantova dal 28 maggio al 4 giugno e sarà diretta da Claudio Astronio: ben quattro gli appuntamenti che vedranno coinvolta l’orchestra, con un programma che spazia da Mozart (Sinfonia in la maggiore K 201 e Sinfonia in re maggiore K 202) all’amato Martin Kraus (l’Ouverture da “Prosperpin” e le due Sinfonie in re maggiore V 143 e in mi bemolle maggiore VB 144) al “nuovo” Myslivecek (Sinfonia in la maggiore).

Sul principio dell’estate, all’inizio di luglio, un nuovo progetto “Academy” vedrà coinvolti archi e fiati sotto la guida di Chiara Banchini e Alfredo Bernardini: la residenza artistica si terrà presso la Casa della Musica di Genova.

Tags: , , , , , , ,
Emilia Campagna

About Emilia Campagna

Journalist and musician, Emilia is a blogger for Theresia